LA COSTA TRIESTINA

Max Fabiani nel 1953-54 ha offerto l´ultima visione complessiva della Costa.
Trieste ha superato il suo punto più basso e si sta riprendendo: demograficamente, nel turismo, nelle prospettive… Il rilancio avviene in modo controverso e nervoso. Ogni cambio include tensioni e dolori. La visione urbanistica di LORENZATELIERS offre delle linea guida per la città: funge da base per un masterplan più dettagliato e include prospettive per i prossimi decenni. Alcune idee possono essere realizzate subito, altre richiedono qualche anno e qualche sforzo in più…
Ogni città di successo si è sviluppata prima di tutto grazie ad idee e concetti. Una città urbana europea è il capolavoro più importante dell´umanità ed è diventata oggi un essere altamente complesso. Il lavoro urbanistico nelle democrazie si è dimostrato difficile, in parte anche impossibile. Negli ultimi decenni è nata in Olanda la “progettazione cooperativa“ e si è fatta strada in Europa – anche a Vienna, cittá madre di Trieste.
Questo lavoro di Peter Lorenz e Giulia Decorti è il risultato di quasi vent´anni di discorsi e valutazioni su Trieste, tra di loro ma anche con tanti altri amanti di Trieste come loro, triestini e non solo.
La presentazione vuole contribuire al dibattito pubblico per il futuro del Portovecchio e di Trieste in generale. Che vinca il miglior argomento! Perché l´urbanistica, cosí come la salute, non è né di sinistra né di destra: l´uomo ed il suo futuro rimangono al centro di ogni pensiero.
AUFTRAGGEBER
STANDORT Trieste
DATUM 2018
PROJEKTDATEN Masterplan
MODELL LA
RENDER LA

PROJEKT NEWS

28 JUNI 2018

LA COSTA TRIESTINA

PRÄSENTATION URBANE VISION | TRIESTE | PORTO VECCHIO |

ÄHNLICHE PROJEKTE